Multiforme, mobile, evocatorio e ambivalente: Aniello Arena, non lo scopriamo certo adesso, non è soltanto un attore, ma, innegabilmente, un signor attore, forse il meglio fico di quel bel bigoncio che la Compagnia della Fortezza, diretta emanazione e criatura di Armando Punzo. Avendo assistito (scrivendone) al suo debutto solista, approfittiamo delle belle immagini offerteci dalla fotografa Simona Fossi per proporvi un’interessante carrellata di sguardi su A-solo.

Foto di Simona Fossi – Lo sguardo di Arlecchino © Tutti i diritti riservati

Print Friendly, PDF & Email