ARCHIVIO SPETTACOLI

    L’agonia di Schizzo, Compagnia degli Onesti/Teatro dell’Aglio

    Titolo: L'agonia di Schizzo, ovvero la fortuna si diverte
    Regia: Emanuele Barresi

    dall’omonima commedia di Athos Setti
    con Daniela Morozzi, Emanuele Barresi e Maurizio Canovaro
    Elaborazione Emanuele Barresi
    produzione Compagnia degli Onesti e Compagnia Teatro dell’Aglio
    in coproduzione con Fondazione Teatro Goldoni

    La fortuna si diverte (originariamente L’agonia di Schizzo) è una commedia di Athos Setti scritta nel 1936. Alfredo riceve in sogno la visita di Dante Alighieri. Il poeta gli suggerisce quattro numeri da giocare al lotto, ma lo avverte che essi rappresentano anche la data della sua morte. Alfredo gioca i numeri, vince, si trasferisce in un costoso appartamento. Mentre tutta la famiglia festeggia e si adatta al nuovo stile di vita, lui è l’unico che non riesce a gioire. Terrorizzato dall’infausta previsione, è bloccato nell’attesa della sua imminente morte. Attraverso dialoghi e situazioni esilaranti, la vicenda si dipana, fino all’immancabile colpo di scena finale.

    SGUARDAZZI/RECENSIONI