Free Porn manotobet takbet betcart betboro megapari mahbet betforward 1xbet Cialis Cialis Fiyat
    ARCHIVIO SPETTACOLI

    Metamorfosi. Scatola nera, R. Latini (2016)

    Titolo: Metamorfosi. Scatola nera
    Regia: Roberto Latini

    di e con / by and with Roberto Latini
    musiche e suoni / music and sound Gianluca Misiti
    luci e direzione tecnica / lights and technical direction Max Mugnai 
    foto / photo Futura Tittaferrante 
    produzione / production Teatro Metastasio di Prato

     

    Nell’ultimo anno abbiamo avviato un percorso intitolato Metamorfosi – di forme mutate in corpi nuovi.
    Vado ripetendo che ci siamo permessi di metterci nella condizione di un lavoro in trasformazione continua, senza le regole del ben fatto, dell’acquisito, conquistato, ma regolato sulla sensazione scenica della costruzione.
    Ho stabilito un punto di partenza, non cronologico, non drammaturgico, non contenutistico, ma ho scelto di lavorare su quanto mi attrae, sull’attrazione, quindi, non sull’astrazione.
    “Drammaturgie mobili” all’interno di un programma in divenire a cui non vogliamo opporre resistenze e limiti e che ci porta a costruire eventi unici e irripetibili.
    Da Ovidio e altre occasioni per il contemporaneo, ci siamo proposti in varie forme e situazioni. Stavolta proviamo a misurarci col deja-vu del nostro spazio della memoria.
    Contrastiamo le dinamiche del nostro stesso produrre e tentiamo un’alterazione ulteriore con titolo Scatola Nera.
    Metamorfizziamo scene e grammatiche che ci hanno già portato di fronte al pubblico e proviamo a incontrare nuove possibilità.

    SGUARDAZZI/RECENSIONI