ARCHIVIO SPETTACOLI

    Oltre gli argini, Presciuttini-Giorgetti-Voltan (2016)

    Titolo: Oltre gli argini
    Regia: Mario Mattia Giorgetti

    di Paola Presciuttini
    regia Mario Mattia Giorgetti
    con Gionni Voltan
    produzione C.A.M.A. Sas

    Firenze, 4 novembre 1966
    Da quando il mondo è mondo l’alluvione, o diluvio che dir si voglia, è simbolo della fine e dell’inizio della vita. Le alluvioni ci sono sempre state e purtroppo ci saranno sempre. Anche l’Arno tracima i suoi argini una volta ogni cento anni dalla notte dei tempi, il fiume è la base della cultura e della storia della città, l’ha aiutata a crescere, l’ha invasa e distrutta, passa silenzioso sotto le gambe larghe dei ponti come un testimone discreto.
    Il sarcasmo fiorentino, di cui l’autrice, Paola Presciuttini, e l’interprete, Gionni Voltan, sono rappresentanti per ragioni di ‘nascita, di cultura e di scelta’, quello stesso spirito che ha permesso alla città di non soccombere al disastro, è l’imbarcazione con la quale Oltre gli argini, regia di Mario Mattia Giorgetti, naviga sulle onde limacciose di una storia che non verrà mai raccontata abbastanza.

    SGUARDAZZI/RECENSIONI