Free Porn manotobet takbet betcart betboro megapari mahbet betforward 1xbet Cialis Cialis Fiyat
    ARCHIVIO SPETTACOLI

    Todo lo que está a mi lado, F. Rubio (2016)

    Titolo: Todo lo que está a mi lado
    Regia: Fernando Rubio

    con / with Caterina Fiocchetti, Agnese Fois, Maria Caterina Frani, Cecilia Di Giuli, Eleonora Giua, Elisa Cecilia Langone, Maria Grazia Sughi
    regia / direction Fernando Rubio 
    co-produzione / co-production Sardegna Teatro, Teatro Metastasio di Prato, Teatro Stabile dell’Umbria
    sarà presentato nei festival / It will be present during the festivals Short Theatre, TerniFestival, Contemporanea Festival Prato 2016, 10 nodi – i Festival d’autunno di Cagliari

    Lo spettacolo è nato dopo un sogno, che ha riportato alla memoria una storia perduta di infanzia. Una storia che era rimasta sospesa da qualche parte nella mente e nell’anima per 25 anni.
    Quel luogo immaginario, ma al contempo reale, ha dato forma ad un nuovo pensiero estetico legato all’intimità, al movimento sottile, alla connessione con gli altri, alla nostra presenza nel tempo e al modo strano in cui abitiamo uno spazio insieme a uno sconosciuto.
    Lo spettacolo, messo in scena in diversi spazi nelle città di tutto il mondo prevede 7 letti, in ciascuno dei quali stanno un’attrice e uno spettatore. La performance dura 10 minuti e si svolge in estrema intimità, nel silenzio di un parco, in spazi neutrali o nel centro storico, in luoghi determinati dalla loro storicità. La performance prende spunto dai limiti, per condurre alla riflessione sull’esperienza, in tutte le possibilità di questi: estetiche, concettuali, urbane e relazionali, che si irradiano da un momento indimenticabile fra sconosciuti. Un letto. Un’attrice. Uno spettatore. Tutto ciò che mi sta intorno.

    SGUARDAZZI/RECENSIONI