Titolo: Fantine

Produzione: servomutoTeatro
Liberamente ispirato: al personaggio de ‘I Miserabili’ di Victor Hugo
Drammaturgia e regia: Michele Mariniello
Con: Sara Drago
Assistente alla regia: Nicolò Valandro
Scenografia: Silvia Cremaschi
Sound design: Fabrizio Frisan
Testi rap: Giancarlo Latina
Regisatrazioni: Eleonora Bombassei e Sara Guarnieri

“Fantine – Quando dal Caos nacque l’Amore” è un monologo tratto dal romanzo “I Miserabili” di Hugo. Una rivisitazione del personaggio di Fantine, estrapolato dal contesto romantico-ottocentesco e fatto rivivere al giorno d’oggi.
La storia racconta in chiave attuale le vicende del personaggio del romanzo, calato però nel contesto degradato della periferia di una grande città: un cupo agglomerato di palazzoni ad alveare da regime sovietico e case popolari. Fantine è rappresentata nell’attimo prima di morire, che giace incinta su un letto di ospedale; come se fosse sospesa in un coma, o in un luogo dell’anima, rivede tutta la sua vita, tutto ciò che l’ha condotta lì, nel tentativo di definire il senso della propria esistenza.

Print Friendly, PDF & Email