Free Porn manotobet takbet betcart betboro megapari mahbet betforward 1xbet Cialis Cialis Fiyat

Argomenti

Novecento
N

Gente di teatro

  Non proprio un inizio, questo ottobre: recite isolate, non accolte in una più istituzionale “stagione”, di fronte all’incertezza a programmare un inverno ancora ostaggio...

Kafka a orologeria

Appena entriamo nella sala del Teatro Magnolfi ci accolgono i proverbiali mustacchi di Roberto Abbiati: occhiali da sole e tuta bianca da lavoro sembrano...

Sacchi a piede libero

Da anni I Sacchi di Sabbia riescono a incuriosirci, spiazzarci, divertirci, grazie a un eclettismo privo d’eguali nel panorama nazionale. Gli artisti anche più...

La classe operaia, dallo schermo alla scena: processo (alle intenzioni)

C’è tanto, forse pure troppo, nell’ultimo spettacolo di Claudio Longhi. Come in una matrioska, più livelli narrativi s'incastonano, lasciando lo spettatore sazio di una visione...

Oscurità e vagheggiamenti

In poesia, c'è chi ha compiuto una differenziazione tra testi difficili e oscuri, considerando i primi decodificabili anche se con fatica, i secondi di...

Sguardi sul “Mauser” di Dario Marconcini

Vi sono spettacoli che, aderendo a un circuito consolidato, commerciale o d'altra natura, necessitano di notazioni critiche a vagliarne, discuterne, analizzarne le opzioni messe in...

Scatti da “C’era una svolta”

Di C'era una svolta, in chiave di sguardazzo, vi ha parlato qualche giorno addietro l'arlecchina Francesca Cecconi, per cui, almeno per il momento, non sentiamo l'esigenza di...

Scatti da “Le donne di Chernobyl”

Aprile 1986. Una vita fa. Eppure, in questo senso, c'è da dire che il Novecento è stato davvero secolo breve, perché, per chi era...

Contaminazione teatrale, a suon di rock

La scena si apre, una voce sottolinea con poche parole l'inizio di un viaggio in cui si ripercorre l'evoluzione che ha subito la musica,...

Scuola di rock

La storia del rock, titolo autoesplicativo per un concerto-spettacolo che vuole guidare dei ragazzi tra le varie incarnazioni di un genere musicale tanto diffuso quanto...

«Anch’io non vorrei più essere io»: la versione della signorina Felicita

Se si ha la fortuna (o la sfortuna) di studiare Guido Gozzano sui banchi di scuola, qualsiasi spiegazione in merito al poeta torinese inizierà...

Un’opera buffa in salsa gravy

Terzo e ultimo titolo del trittico di melodrammi incluso nel cartellone del 79° Maggio Musicale Fiorentino: un ventaglio di occasioni rare per sentire (anche...

Come una lucciola: Pasolini on stage

Perseverando nel fortunato proposito di messa in scena di pietre miliari della scrittura europea, dopo Proust, Schnitzler e Pirandello, Federico Tiezzi punta su Pasolini....

Sei pezzi (non) facili (ma belli)

Il teatro può esser cosa semplice, e disarmante. Uno, due corpi in scena, una goccia di luce a carezzarne le forme, una voce che...

Livorno da esportazione

Fabrizio Brandi si presenta senza enfasi: camicia aperta su canotta bianca, una sedia di legno, alla luce di un piazzato. Nient’altro. E, seduto, col...

Adriana omaggia Bertolt: ed è varietà

Un’ottantaquattrenne Adriana Asti si disegna saggiamente, e su misura, Il mare è blu, recital musicale che omaggia la poesia e le liriche di Bertolt Brecht. «Ja-das-meer-ist-blau:...

Nel Silenzio della Notte si ricordano le Voci di Famiglia di Marconcini

A teatro si va in coppia perchè è come con una bottiglia di vino da 75 cl: in due la si gusta meglio. Si...

Il disagio è la vita sul treno degli Omini

Diavoli di Omini. La canicola risparmia Pistoia, al Deposito Rotabili Storici, dove s'attende la nuova performance del gruppo toscano che torna, come per Tappa e La famiglia Campione, a...

Dialoghi sul FUS: la parola a Donatella Diamanti (La Città del Teatro, Cascina)

È passata qualche settimana dall’uscita della revisione dei regolamenti relativi al Fondo Unico per lo Spettacolo, con una radicale modificazione della geografia istituzionale del teatro italiano. Tra...

Dialoghi sul FUS: la parola a Gianfranco Pedullà (Compagnia Teatro Popolare d’Arte)

È passata qualche settimana dall’uscita della revisione dei regolamenti relativi al Fondo Unico per lo Spettacolo, con una radicale modificazione della geografia istituzionale del teatro italiano. Tra...