asd

Il week-end dei Puccini days (27-29 novembre)

-

Dopo il successo di Madama Butterfly al Teatro del Giglio, evento di apertura di Lucca i giorni di Puccini – Lucca Puccini Days, prosegue la programmazione del festival con un fine settimana interamente dedicato a Giacomo Puccini, tra appuntamenti vari e diversi che permetteranno al pubblico di conoscere e approfondire l’opera e la personalità del Maestro nelle sue più varie e molteplici sfaccettature e declinazioni.

Il primo appuntamento è con l’anteprima del concert-film “Jonas Kaufmann. An evening with Puccini”, in programma al Cinema Centrale di Lucca venerdì 27 novembre alle ore 21.15; firmato dal regista Brian Large, è la registrazione del trionfale concerto di Kaufmann al Teatro alla Scala di Milano lo scorso giugno, integrato da immagini e materiali commentati dallo stesso Kaufmann, che raccontano il suo profondo rapporto con l’opera e la musica di Giacomo Puccini.

Sabato 28 novembre alle ore 11 visita guidata e concerto d’organo (a cura di FLAM) nella Cattedrale di San Martino, luogo eminentemente pucciniano, visto che i Puccini ne furono organisti e maestri di cappella per ben quattro generazioni, ricoprendo ininterrottamente quei ruoli per ben centoventiquattro anni; dopo la visita degli organi della cattedrale, una proposta musicale che vede protagonista l’attuale organista della Cattedrale, Giulia Biagetti (visita e concerto sono ad ingresso libero e gratuito).

Ancora sabato 28 novembre alle ore 12, al Puccini Museum – Casa natale una visita guidata inclusa nel biglietto di ingresso.

La giornata di sabato si concluderà con una selezione dall’opera pucciniana Le Villi in forma semiscenica di concerto, proposta dal Circolo Amici della Musica Alfredo Catalani all’auditorium Vincenzo da Massa Carrara di Porcari alle ore 21.15 (ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti): forte di un apporto registico, un disegno luci e costumi di scena, l’esecuzione vede il debutto nei ruoli principali del soprano Gaia Matteini (Anna) e del tenore Samuele Simoncini (Roberto), cui si aggiunge il baritono Veio Torcigliani nelle vesti di Guglielmo. Le regia è affidata ad Emiliana Paoli e gli interventi coreutici a due giovani danzatrici, Annamaria Lazzari e Beatrice Meoni, su coreografie di Loredana Bruno; Piero Nannini sarà la Voce Narrante, mentre Daniele Rubboli condurrà la serata con commenti e note storiche, anelli di congiunzione tra i brani scelti per la serata. Al pianoforte Laura Pasqualetti.

Giacomo Puccini nel 1918 (Puccini Museum - Casa natale)Domenica 29 novembre al Puccini Museum – Casa natale si terrà alle ore 12 una visita guidata appositamente realizzata in occasione del 91° anniversario della morte di Giacomo Puccini: la guida accompagnerà i visitatori nel percorso del Museo, dedicando particolare attenzione alla lettura di articoli risalenti al 1924, tra i quali uno in particolare ricorda l’ultimo incontro tra Giacomo Puccini, Gioacchino Forzano e Arturo Toscanini nella Villa di Viareggio, pochi giorni prima della partenza di Puccini per Bruxelles; saranno inoltre proiettati scatti fotografici e documenti filmati del funerale del Maestro.

Il fine settimana “pucciniano” si concluderà al Teatro del Giglio con uno degli eventi di punta della seconda edizione del festival Lucca Puccini Days, il concerto «Nessun dorma» (domenica 29 novembre, ore 17), che propone al pubblico una selezione di brani originale, appositamente pensata per il festival lucchese: il direttore Marco Balderi guiderà l’Orchestra e Coro “Lucca i giorni di Puccini – Lucca Puccini Days” attraverso i più affascinanti e famosi brani corali e strumentali del repertorio pucciniano, da Edgar a Madama Butterfly, da Tosca a Le Villi e Turandot. Impegnati sul palcoscenico del Teatro del Giglio anche cinque solisti, i soprano Valentina Boi e Gabrielle Muhlen, il tenore Hamadi Lagha, il baritono Ricardo Crampton e il basso Francesco Facini.

Ultimi sguardazzi

- Réclame -spot_imgspot_img

Ultime cose