asd

Apre il Centro Studi della Fondazione Teatro della Toscana

-

Riceviamo e con piacere pubblichiamo:

Da Venerdì 19 a Domenica 21 febbraio il Centro Studi della Fondazione Teatro della Toscana apre i suoi locali al Teatro della Pergola con numerose iniziative rivolte al pubblico: proiezioni, incontri, una visita guidata nella Torbida storia della Pergola dedicata agli abbonati under 26, e una lettura delle poesie del maestro Orazio Costa a opera di Alessio Boni e Marcello Prayer. Già andate esaurite le visite alla Pergola e al Niccolini in programma domenica 21, in occasione della giornata internazionale della Guida Turistica. Previste nuove visite in Primavera. Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito.

La tre giorni di apertura del Centro Studi della Fondazione Teatro della Toscana (19, 20 e 21 febbraio) è l’occasione giusta per conoscere le diverse anime del settore che si occupa della tutela e valorizzazione della memoria della Pergola e dei teatri afferenti alla Fondazione, ma anche dell’educazione e della formazione del pubblico, in particolare quello giovane, con modalità innovative anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie.

Centro-Studi_02-580x580Venerdì 19 e sabato 20 febbraio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, saranno visitabili i locali del Centro Studi (ingresso dal Vicolo della Pergola n. 2, a lato dell’ingresso principale del Teatro): al I° piano, sede dell’Archivio Storico dell’Accademia degli Immobili, che conserva documenti del Teatro dal 1645 agli anni Cinquanta del Novecento, sarà allestita una mostra sui primi spettacoli messi in scena alla Pergola; nella sala che ospita l’Archivio delle Stagioni saranno proiettati tre documentari su artisti che hanno avuto un rapporto privilegiato con il Teatro della Pergola: Eduardo De Filippo nelle riprese di Alfonso Spadoni durante le lezioni della sua Scuola di Drammaturgia; Anna Anni, la costumista fiorentina che alla Pergola ha donato la sua biblioteca, e Arnoldo Foà, il cui Archivio è appena stato dato in gestione alla Fondazione; una stanza del II° piano del Centro Studi è dedicata alle attività di formazione del Centro di Avviamento all’Espressione. Al terzo piano, nella sala di lettura della Biblioteca del Teatro della Pergola, sarà allestita una mostra fotografica su Andreina Pagnani, icona femminile del teatro italiano del Novecento di cui il Centro Studi possiede un importante fondo fotografico; si potranno inoltre esplorare i progetti digitali sviluppati in collaborazione con il Google Cultural Institute. Tra il secondo e il terzo piano gli ospiti saranno accompagnati dai quadri dello scenografo Umberto Onorato, caricature estrose di alcuni protagonisti della scena italiana del primo Novecento.

Venerdì 19 febbraio alle ore 17:00 saranno presentate le attività e i progetti futuri; alle ore 18:00 invece i giovani saranno protagonisti di una speciale visita a loro dedicata dal titolo La torbida storia della Pergola, sulle tracce di leggende e misteri dello storico teatro fiorentino.

Sabato 20 febbraio alle ore 18:00 Alessio Boni e Marcello Prayer leggeranno una selezione di poesie inedite di Orazio Costa, in occasione della presentazione del volume Orazio Costa, Poesie. Edite e inedite di Lucilla Bonavita, edito da Fabrizio Serra.

Le iniziative si concludono domenica 21 febbraio, quando in occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica, istituita dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promossa in Italia dall’Associazione Nazionale Guide Turistiche, si potranno visitare gratuitamente il Teatro della Pergola (ore 9 / 10) e il Teatro Niccolini (ore 10 / 12). Le visite al momento sono già esaurite, ma nuovi appuntamenti sono previsi in primavera.

 

Ultimi sguardazzi

- Réclame -spot_imgspot_img

Ultime cose