Di C’era una svolta, in chiave di sguardazzo, vi ha parlato qualche giorno addietro l’arlecchina Francesca Cecconi, per cui, almeno per il momento, non sentiamo l’esigenza di tornarci sopra, se non grazie agli scatti, come di consueto sopraffini, dell’arlecchino silente, ma non inerte, che risponde al nome di Andrea Simi.
Buona visione!

Print Friendly, PDF & Email